presidente sm round

PIZZA FOCUS:La pizza è scienza e non fantascienza

Per questo che oramai da più di 20 anni continuo a sperimentare nuovi prodotti e a dare consigli tecnici alle aziende che hanno fiducia in me. Con questa rubrica voglio metere a fuoco con voi le mie esperienze su metodi, tecnologie e prodotti del mondo Pizza dopo averli provati con il mio staff nei laboratori API e nei nostri locali associati. Provateli anche Voi, mi farà piacere sapere quello che ne pensate.

Angelo Iezzi

 

Top 3: preparato ai 5 cereali

Vota questo articolo
(1 Vota)

Molti in pizzeria cercano di fare impasti diversi per aumentare l’offerta rivolta ai propri clienti.

Per far coincidere questa necessità con l’indispensabile praticità del lavoro è necessario avere sempre la massima flessibilità sia per i prodotti che per i metodi utilizzati. La farina ai 5 cereali TOP3 della IAQUONE è un mix appositamente studiato per rispondere alle esigenze del lavoro in pizzeria sia per un metodo di lavorazione a breve che a medio termine.

Nella mia personale esperienza uso questo mix per preparare dell’ottimo pane in cassetta e per proporre una pizza con impasto ai 5 cereali, quando capita che delle palline preparate con questo sistema avanzano e quindi cominciano ad essere un poco stanche le inforno come panini ottenendo un prodotto molto gradito dai miei clienti, infine un altro modo di utilizzare questo mix è per preparare una torta della nonna dai sapori naturali, apprezzata come dessert.

 

Ingredienti Top3 per pizza e pane : Farina tipo “0”, semola rimacinata di grano duro, farina di segale, farina di lino, pasta acida, amido, farina d’avena, glutine, farina di farro, farina di riso, germe di grano, kamut, tritello tostato.

Impiego Preparato per pizza e pane gustosi e salutistici con lievitazione breve e media Dati: Codice TOP3 - Formato 10kg

Caratteristiche reologiche medie

Caratteristiche fisiche Umidità 14,5% - Ceneri di legge

Conservazione In luogo asciutto e ben areato

vuoi rispondere o approfondire scrivi a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 

Letto 1986 volte